Cresce l’esigenza assicurativa per rischi di chiusure temporanee delle attività commerciali

Serve però un protocollo pubblico-privato per garantire gli istituti assicurativi

Roma – Ne stanno parlando i principali quotidiani nazionali, i mesi di lockdown hanno colpito molto il settore assicurativo, laddove risulta una diminuzione incidente rispetto ai ricavi del primo semestre 2020. Questo per la raccolta premi. Molte le polizze non pagate per indisponibilità, altre invece sostenute con precisione proprio per potersi garantire.

Il decremento dei premi vita, come riporta anche Repubblica si attesta al 35%. Ma da questa pandemia ancora tutta in corso è emersa la necessità di saper/dover far fronte a nuove istanze. I prodotti tradizionali sono inadatti ormai e desueti in ragione ai cambiamenti radicali che si sono riscontrati e che sono destinati a cambiare a lungo le abitudini delle persone, delle aziende, delle famiglie  e della società in generale.

Il sostegno sanitario riveste ora una importanza fondamentale, l’Italia spende circa 40 miliardi annui per la salute.

Non si tratta solo della sanità, emerge a tutto campo anche la la necessità di assicurarsi contro il rischio di blocco temporaneo della propria attività economica.
Ai rischi da disastri come le pandemie però, gli istituti assicurativi precisano che vi si  può far fronte attraverso l’attuazione di  una partnership pubblico-privato. Ipotesi che il governo starebbe considerando.

Il team  AssiParioli  di Roma  è comunque al lavoro costante per le esigenze che sono già cambiate in un settore che assume una importanza ancorpiù determinante. Ed i settori su cui sta operando individuando criticità e facendo corrispondere proposte di soluzione alle esigenze dei vari comparti: aziende, privati, scuole, sport, salute lavoro ed ogni altro aspetto di fondamentale importanza per la tutela delle persone, delle cose e degli immobili.

Comments are closed.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy